lunedì, Novembre 29

Corso di formazione su calcio e scommesse

0

Nell’ambito del piano di formazione obbligatoria prevista per i giornalisti, su suggerimento dell’Ussi Umbria, l’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria organizza per il prossimo 5 maggio dalle ore 9 alle 14 presso la sala della partecipazione della Regione, un corso di formazione a carattere sportivo, dal titolo: “Monitoraggio, prevenzione e lotta al fenomeno delle scommesse nel calcio italiano”. Il corso intende affrontare il fenomeno del calcioscommesse, dai suoi aspetti giudiziari alle ripercussioni che queste hanno avuto nei vari campionati e sul calcio italiano.

Interverranno il giornalista de La Gazzetta dello Sport Gaetano Imparato, che illustrerà come l’argomento è stato affrontato dai media ed in particolare dalla stampa quotidiana, quali sono le indicazioni editoriali e giornalistiche date nell’avvicinarsi a questo fenomeno e come un grande giornale si rapporta a personaggi coinvolti con le inchieste, anche in relazione al lavoro della magistratura; Marcello Presilla di Sportradar, società a cui la Lega di B si è affidata per monitorare il fenomeno,  spiegherà come questa vicenda abbia influenzato il mondo delle scommesse e come il mondo delle scommesse di sia autoregolamentato per constrastare il fenomeno. Infine, Paolo Bedin, direttore generale della Lega di serie B parlerà dei filoni che hanno coinvolto specificamente la serie B, sino al recente caso Avellino e come la Lega abbia affrontato e contrastato il fenomeno, le implicazioni che questo ha avuto e quant’altro.

Modererà il corso il consigliere dell’Ussi Umbria Antonello Ferroni. E’ ancora possibile iscriversi sulla piattaforma Sigef.

Pin It on Pinterest