sabato, Giugno 22

TEF, i giornalisti proclamano lo sciopero a partire da lunedì, Asu e Odg al loro fianco

0

L’Associazione Stampa Umbra, insieme all’Ordine dei Giornalisti, sostiene i colleghi di TEF che oggi, al termine di un’assemblea del personale alla presenza del sindacato, hanno deciso di scendere di nuovo in sciopero per protestare contro il mancato pagamento degli stipendi arretrati e per chiedere certezze sul futuro lavorativo e della testata. Asu e Odg sono al fianco dei giornalisti e di tutto il personale dell’emittente e ribadiscono l’urgenza di un incontro con l’editore per discutere della situazione attuale e delle prospettive future.

Di seguito il comunicato dei colleghi: “La redazione ed il reparto tecnico-amministrativo dell’emittente televisiva Tef Channel hanno proclamato uno sciopero ad oltranza a partire da lunedì 10 luglio. La dolorosa decisione è stata presa in conseguenza di sei mesi di stipendi arretrati non pagati e del saldo della sola metà dello stipendio di dicembre arrivata in queste ore.

Inoltre viene rilevata la totale assenza della proprietà che si nega oramai da mesi ad un confronto con i dipendenti ma anche con i rappresentanti sindacali che in più di un’occasione hanno chiesto di sedersi intorno ad un tavolo per parlare ed essere informati su come l’editore abbia intenzione di muoversi in futuro. I dipendenti dell’emittente chiedono il pagamento delle mensilità arretrate e un confronto serio con la società, senza compromessi e con piena chiarezza su progetti e risorse per il futuro della testata e dell’attività lavorativa”.

 

 

Pin It on Pinterest