sabato, Giugno 22

Privacy e diritto di cronaca, Costante: «I giornalisti hanno il dovere di pubblicare tutto ciò che è notizia»

0
La segretaria generale Fnsi ha ribadito la posizione del sindacato partecipando, mercoledì 18 ottobre 2023, ad un corso di formazione organizzato a Messina da Assostampa e Università.

Un momento di formazione ricco di spunti di riflessione quello che si è tenuto mercoledì 18 ottobre 2023 al Dipartimento di Civiltà antiche e moderne dell’Università di Messina sul tema del delicato rapporto tra tutela della privacy e diritto di cronaca, con un focus su “I doveri del giornalista”.

All’incontro, aperto dal saluto di Sergio Magazzù, segretario provinciale di Assostampa Messina (che con l’ateneo peloritano ha organizzato l’incontro) e moderato da Gisella Cicciò, presidente della Commissione regionale per le pari opportunità e di genere dell’Assostampa Siciliana, anche la segretaria generale della Fnsi, Alessandra Costante.

«Dovere del giornalista è quello di scrivere e pubblicare tutto quello che costituisce notizia», ha ribadito la numero uno del sindacato dei giornalisti.

Protagonisti della giornata di approfondimento, fra gli altri, Nuccio Anselmo, cronista di giudiziaria della Gazzetta del Sud, il magistrato Marco Accolla, l’avvocata Adriana La Manna e il professor Marco Centorrino, docente di Sociologia della comunicazione dell’Università degli Studi di Messina.

Il seminario è stato anche l’occasione per la consegna ad Attilio Borda Bossana, da parte della segretaria Costante e del vice segretario di Assostampa Sicilia Roberto Leone, del riconoscimento “Addetto stampa alla carriera” nell’ambito della quarta edizione del premio “Giornalismo siciliano: l’addetto stampa dell’anno” 2023, promosso dal Gruppo Uffici Stampa Sicilia, gruppo di specializzazione di Assostampa.

Pin It on Pinterest