venerdì, Dicembre 2

Parte il corso Maria Grazia Cutuli per giornalisti in aree di crisi

0

Giornalisti inviati in aree di crisi: sono aperte le iscrizioni per partecipare alla selezione del corso universitario Maria Grazia Cutuli intitolato alla giornalista del Corriere della Sera uccisa in Afghanistan il 19 novembre del 2001.

Per partecipare alla selezione scaricare il bando sul sito del Corso di Perfezionamento in “Giornalismo per inviati in aree di crisi – Maria Grazia Cutuli”. Le domande di ammissione dovranno essere compilate on line e la relativa documentazione dovrà pervenire via mail (ufficio.stampa@uniroma2.it) o fax (0672593750) entro il 18 luglio 2013.
Il corso di perfezionamento, attivato dalla Macroarea di Lettere e Filosofia dell’Università Roma Tor Vergata, si rivolge a giornalisti (professionisti o pubblicisti) iscritti all’albo – o in possesso di certificato di completamento del praticantato presso una delle Scuole di giornalismo operanti in convenzione con l’Ordine dei giornalisti – che desiderano acquisire, consolidare e accrescere le competenze scientifiche, tecniche e professionali richieste per svolgere, nella maggiore sicurezza possibile, l’attività giornalistica come inviati in aree di crisi.
Il corso, giunto alla VI edizione, è in convenzione con la Fondazione Cutuli Onlus – Corriere della Sera, lo Stato Maggiore della Difesa e la Croce Rossa Italiana e si avvale della collaborazione della Direzione generale per la Cooperazione allo Sviluppo e dell’Unità di Crisi del Ministero degli Affari Esteri.
L’impegno formativo, pari a una durata complessiva di 3 mesi, per un totale di circa 225 ore, comprende lezioni in sede universitaria e attività sul campo. Le esercitazioni pratiche prevedono attività in zone d’operazione, attività presso le strutture addestrative delle Forze armate in Italia, lezioni e tirocini a cura della Croce Rossa Italiana. La quota di partecipazione al corso di € 764,62, da versare in unica rata al momento dell’iscrizione. Le spese di vitto e alloggio relative alle esercitazioni pratiche fuori sede saranno a carico dei partecipanti.
Prevista un’agevolazione per coloro che detengano un reddito individuale non superiore a € 15.000 o un reddito familiare non superiore a € 25.000 (la soglia di € 25.000 è aumentata di € 5.000 in ragione di ogni figlio a carico del nucleo familiare), in questo caso la quota di partecipazione sarà di € 264,62.
I posti disponibili sono 28, di cui 2 riservati alla Croce Rossa Italiana e fino a 6 allo Stato Maggiore Ministero della Difesa. L’inizio dei corsi è previsto per il 2 settembre.
INFO. Per informazioni sul bando consultare il sito web di ateneo www.uniroma2.it
Segreteria organizzativa del Corso c/o Ufficio Stampa di Ateneo: ufficio.stampa@uniroma2.it
Tel. 0672592709

Pin It on Pinterest