domenica, Marzo 3

No al bavaglio alla stampa: Asu in piazza sabato 17 febbraio

0

E’ in programma sabato 17 febbraio alle 10,00 un’iniziativa pubblica di Assostampa Umbra, insieme all’Ordine dei Giornalisti, per dire no alla legge bavaglio e ribadire il valore del diritto di cronaca e della libertà di stampa. L’appuntamento è fissato in Piazza Italia a Perugia dove si svolgerà un presidio del sindacato giornalisti per protestare contro l’emendamento Costa, la legge Cartabia, sulla presunzione di innocenza, e tutte le questioni oggi all’ordine del giorno sul diritto all’informazione e diritto ad essere correttamente informati.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito dell’appello alla mobilitazione lanciato dalla Fnsi contro le proposte di ‘legge bavaglio’ in discussione in parlamento e segue quelle che si stanno svolgendo in tutte le regioni italiane con la mobilitazione delle Associazioni sindacali.

Saranno presenti il presidente dell’ordine dei Giornalisti dell’Umbria Mino Lorusso, il presidente di Assostampa Umbria Massimiliano Cinque, i membri del direttivo del sindacato umbro. Sono stati invitati anche Cgil, Cisl, Uil, l’associazione Libera e i parlamentari umbri.

La raccolta di firma – Intanto per chi fosse interessato e non lo abbia ancora fatto è possibile sottoscrivere la petizione, lanciata dalla Rete NoBavaglio e sul sito web change.org. La raccolta firme, che sostiene la mobilitazione di Fnsi, Usigrai e Ordine dei giornalisti, ha già raccolto l’adesione dell’Associazione Articolo21, Libera lnformazione, Cgil, Arci, Libera, Legambiente Libertà e Giustizia, Ordine dei giornalisti del Lazio, Associazione Nazionale Giuristi Democratici, Collettiva, MoveOn Italia, Associazione Stefano Cucchi, Free Assange Italia, Coordinamento per la democrazia costituzionale, Udu Roma, Gay Net, Stampa Critica, Assopace Palestina, Fillea Cgiil Roma Lazio, Anpi G. Matteotti Flaminia-Tiberina,  Anpi Teresa Noce Fiano Romano, InLiberaUscita, Agenzia Pressenza, Reti di Giustizia, Obct Transeuropa, Associazione Senza Paura, Associazione Coordinamento Antimafia Anzio Nettuno, Associazione Socio-Culturale Nawroz, Bibliopop, TastoRosso, Uisp, Stampa Romana, Sindacato Cronisti Romani e Giornale Radio Sociale.

Pin It on Pinterest