domenica, Aprile 14

Licenziata dalla Gazzetta di Foligno, Assostampa vicina alla collega, chiesti chiarimenti all’editore: “fatto che conferma le difficoltà del settore in Umbria”

0

L’Associazione Stampa Umbra esprime forte preoccupazione per la decisione della Gazzetta di Foligno che ha proceduto al licenziamento di una giornalista. Alla collega va il sostegno e la piena solidarietà del sindacato che tra l’altro si è prontamente attivato non appena appresa la notizia, ed ha subito tenuto un incontro con la proprietà chiedendo i motivi del licenziamento e le prospettive per il futuro.

Assostampa Umbria è vicina alla collega e per quanto di sua competenza e in suo potere la sosterrà con ogni strumento utile restando, inoltre, in attesa di conoscere l’esito dell’impugnazione dell’atto deciso dalla stessa giornalista.

Tale licenziamento inoltre preoccupa ulteriormente perché si cala in un contesto regionale depresso e complicato. I dati del rapporto sull’editoria in Umbria elaborati dalla Camera di Commercio hanno infatti evidenziato una situazione molto difficile rispetto al resto del centro Italia per la nostra regione ed è anche per questo che Asu, insieme all’Ordine dei Giornalisti, ha chiesto l’apertura di un tavolo con la Regione per dare attuazione alla legge regionale sull’editoria con l’obiettivo di dare una risposta, pur se ovviamente non pienamente risolutiva, ad una situazione che preoccupa tutti.

Pin It on Pinterest