domenica, Luglio 21

Ddl Diffamazione, Fnsi: «Ritirati gli emendamenti sul carcere restano comunque criticità»

0
La segretaria generale Alessandra Costante: «Ora si lavori per rendere più europeo il disegno di legge».

«Il senatore di FdI Gianni Berrino ritira gli emendamenti sul carcere al ddl Diffamazione. Erano emendamenti ingiusti e incivili che avrebbero portato l’Italia ai confini dell’Ungheria. Di questo, fortunatamente, si è accorto un pezzo della maggioranza, alla quale ora ci rivolgiamo nella speranza che, assieme alle altre forze politiche democratiche, si metta al lavoro per rendere più europeo il disegno di legge sulla diffamazione, che per l’informazione ha comunque molte criticità». Lo afferma Alessandra Costante, segretaria generale della Fnsi.

Pin It on Pinterest