mercoledì, Dicembre 2

Corso di aggiornamento Uffici stampa: pratiche e metodi

0

Bando di partecipazione

La Federazione Nazionale della Stampa Italiana organizza un corso informativo sulle attività degli uffici stampa pubblici e delle grandi aziende che si terrà il 23 e 24 giugno 2015 presso la Federazione Nazionale della Stampa sala Walter Tobagi, C.so Vittorio Emanuele 349 Roma.

Il Corso ha l’obiettivo di fornire elementi di approfondimento a giornalisti e operatori dell’informazione, dipendenti di testate, collaboratori, freelance, interessati ad aumentare le proprie capacità professionali, guardando al settore dei grandi uffici stampa.

Tenuto da esperti, responsabili di uffici stampa e professori specialisti della comunicazione, il corso si prefigge l’obiettivo di mettere i giornalisti in relazione con linguaggi, ambienti e regole della comunicazione pubblica aziendale senza rinunciare ai principi fondamentali dell’autonomia professionale. Il corso affronterà anche le questioni deontologiche legate all’attività di ufficio stampa.

Il Corso potrà coinvolgere sino a un massimo di 50 partecipanti per un arco di impegno di 12 ore divise in due sessioni.

La partecipazione al Corso è gratuita, nello stile della Federazione Nazionale della Stampa Italiana.

Sarà data ampia visibilità al corso attraverso la pubblicazione del bando sul sito Internet della Federazione Nazionale della Stampa Italiana (www.fnsi.it) e attraverso la diffusione alle Associazioni regionali di Stampa. Per motivi di sicurezza legati alla presenza di relatori provenienti da strutture militari si chiede di non pubblicare l’appuntamento sulla piattaforma.

Gli interessati e le interessate debbono far pervenire le domande — non oltre il 31 maggio 2015 – al recapito e-mail segreteria.fnsi@fnsi.it (in forma digitale) oppure in cartaceo al numero di fax 066871444.

I promotori si riservano il giudizio insindacabile nella valutazione delle domande, comunicandone l’accoglimento o il respingimento, in forma riservata, agli aspiranti, sino al raggiungimento dei 50 posti disponibili. In caso di superamento del numero dei posti disponibili sarà formata una lista d’attesa per il possibile subentro in caso di rinunce o sopravvenute impossibilità.

Pin It on Pinterest