sabato, Giugno 22

Invecchiamento del cervello e Alzheimer. Prevenzione con Casagit Salute

0

Iniziativa promossa dalla Commissione prevenzione di Casagit Salute in collaborazione con la Fondazione Igea Onlus per individuare, contrastare e ritardare i sintomi di demenze e la perdita della memoria

    30 e 31 gennaio 2023

Tutti gli iscritti a Casagit Salute che hanno compiuto cinquant’anni potranno prenotarsi nei giorni 30 e 31 gennaio e sostenere, gratuitamente, un colloquio neuropsicologico di prevenzione per monitorare il proprio attuale status cognitivo, individuare precocemente eventuali situazioni di rischio e, nel caso, ricevere specifiche indicazioni.
I colloqui di prevenzione con specialisti della Fondazione Igea Onlus sono previsti in presenza a Roma e a Milano, oppure in videocollegamento.

La durata sarà di circa un’ora.
Sarà possibile prenotarsi dalle ore 9 alle ore 19 lunedì 30 e martedì 31 gennaio con le seguenti modalità:

Dopo la prenotazione, i soci di Casagit Salute saranno contattati entro 48 ore per concordare tempo e luogo del colloquio neuropsicologico di prevenzione con lo specialista della Fondazione Igea.

L’Alzheimer

È una malattia degenerativa che distrugge progressivamente i neuroni del cervello fino a provocare la devastazione del corredo neuronale.

Il processo degenerativo inizia circa quindici anni prima che appaiano sintomi evidenti e presenta diversi stadi. I primi segnali, generalmente in età matura e per anni asintomatici, possono facilmente essere confusi con normali segnali di invecchiamento e quindi essere sottovalutati.
Un colloquio di prevenzione con uno specialista è importante per individuare prima possibile i segnali di un possibile processo degenerativo.

Se l’Alzheimer purtroppo non ha ancora possibilità di cura, nell’80 per cento dei casi l’individuazione precoce della malattia e l’applicazione del protocollo “Train the brain” (Allena il cervello) possono rallentare la patologia.
Il Protocollo, realizzato dall’Istituto di Neuroscienze del Cnr dal professor Lamberto Maffei si basa sulla stimolazione cognitiva e non prevede ricorso a farmaci.

Fondazione Igea Onlus

Fondazione Igea Onlus è stata costituita per diffondere la cultura della prevenzione sul cervello e per promuovere l’applicazione del Protocollo “Train the brain”, presentato anche all’Inail che ha finanziato una ricerca sulla Work Ability in Active Aging per il mantenimento della capacità lavorativa nell’invecchiamento attivo, in collaborazione con le Università di Milano e Torino.
La Fondazione Igea Onlus partecipa alle iniziative di prevenzione del Ministero della Salute e collabora con l’Università Sapienza di Roma e con l’European Brain Research Institute (Ebri), l’Istituto europeo di ricerca sul cervello fondato da Rita Levi Montalcini.

Pin It on Pinterest