domenica, Novembre 27

Casagit: info su scadenze, pensionati Inps ex Inpgi, fotocopie, fustelle

0

NOTIZIARIO CONSULTA UMBRA CASAGIT

Cassa Autonoma di Assistenza Integrativa dei Giornalisti Italiani “Angiolo Berti”

N. 64 – 13 settembre 2022

 

SCADENZE – Le note di spesa datate aprile, maggio e giugno 2022, dovranno essere presentate a Casagit per il rimborso inderogabilmente entro venerdì 30 settembre. Naturalmente potranno essere presentate anche le note di spesa datate luglio, agosto e settembre 2022. Si ricorda che, se presentate dopo la scadenza, le note di spesa potranno essere rimborsate dalla Cassa soltanto al 50 per cento e soltanto per una volta non poi ripetibile.

PENSIONATI INPS ex INPGI – Anche per il mese di settembre, l’INPS ha provveduto a prelevare dalla pensione il contributo mensile di iscrizione a Casagit, versandolo alla Cassa. Di conseguenza, l’invio del bollettino MAV, o l’addebito SEPA dal conto corrente (per quanti lo abbiano già autorizzato), sarà attivato soltanto dal mese in cui INPS non provvederà più al prelievo diretto alla pensione. 

FOTOCOPIE – Inviare a Casagit sempre e soltanto le fotocopie (non gli originali) delle note di spesa: per il rimborso, infatti, gli originali non sono più necessari. Il socio dovrà però aver cura di conservare i propri originali per almeno 5 anni, nella eventualità che la Agenzia delle Entrate proceda ad un controllo sulle ricevute portate in detrazione.

MEDICINALI – Per il rimborso non è più necessario allegare le fustelle: per farmaci di fascia A (a carico del SSN e prescritti con ricetta del medico di base) basta lo scontrino del ticket; per i farmaci di fascia C (a carico del cittadino) basta la ricetta “bianca” e lo scontrino parlante (cioè con indicato il codice fiscale del paziente).

 

Il Fiduciario Casagit Giampietro Chiodini (tel 3357546386)

 

Pin It on Pinterest