mercoledì, Dicembre 2

Scadenze, chiusura Festività, scontrini parlanti e piano di interventi correttivi 2016

0

SCADENZE
Ricordo che scade il 31 dicembre il termine per la presentazione a Casagit delle richieste di rimborso per le spese effettuate nei mesi di luglio, agosto e settembre 2015. Naturalmente possono essere presentate anche le spese datate ottobre, novembre e dicembre, la cui scadenza ultima rimane comunque a marzo 2016.

CHIUSURA FESTIVITA’
Gli uffici della Direzione generale, in Roma – via Marocco, sono chiusi al pubblico il 24, 25 e 31 dicembre 2015, quindi l’1 e il 6 gennaio 2016, oltre naturalmente ai giorni di sabato e domenica.
Gli uffici della Consulta Umbra sono chiusi nei giorni dal 24 dicembre al 6 gennaio, riapriranno con i consueti orari (lunedì/giovedì 9-13-/13.30-17.30; venerdì 9-13) giovedì 7 gennaio 2016.

SCONTRINI PARLANTI
Da gennaio 2016, Casagit – alla quale l’Agenzia delle Entrate ha assegnato il ruolo di Ente certificatore – non potrà più rimborsare gli scontrini dei farmaci che non riportino il codice fiscale del socio per il quale sono stati prescritti. Ricordarsi quindi di presentare sempre in farmacia il tesserino sanitario.

PIANO DI INTERVENTI CORRETTIVI 2016
Le difficoltà del settore sono sotto gli occhi di tutti – sempre meno giornalisti contrattualizzati, sempre minor retribuzione, sempre meno lavoro – ed hanno inevitabilmente pesanti riflessi sugli enti di categoria. La situazione in Casagit è tuttora sotto controllo, ma è comunque necessario agire già dal 2016, con un piano di interventi correttivo dei conti per evitare di dover ricorrere un domani non troppo lontano a misure radicali, dolorose e forse inefficaci. Il piano di interventi scatterà dal 1 gennaio 2016.  Nella seconda metà di dicembre la Consulta darà la massima informazione sulle misure che saranno adottate e che verranno tempestivamente pubblicate sul sito www.casagit.it.

Pin It on Pinterest